Selezione del personale

I dipendenti dei Consorzi di bonifica sono assunti per chiamata o per concorso con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, fatta eccezione per gli 
operai avventizi assunti con rapporto a tempo determinato.
 
Ai sensi del vigente CCNL i requisiti per l'assunzione sono i seguenti:
 
Art. 37 - Requisiti per l’assunzione
Per l’assunzione del personale sono richiesti i seguenti requisiti:
a) cittadinanza italiana o di uno degli Stati della Comunità Europea;
b) godimento dei diritti civili e politici;
c) inesistenza di condanne per reati che comportino la perdita dell’elettorato attivo e passivo o il licenziamento di diritto ai sensi del successivo art. 57;
d) sana costituzione fisica ed immunità da imperfezioni o difetti fisici incompatibili con le funzioni da espletare, da accertarsi attraverso i competenti organi pubblici preposti al servizio sanitario;
e) i titoli di studio prescritti dalla legge e dai singoli regolamenti consorziali, unitamente al possesso delle necessarie attitudini e capacità per il regolare disimpegno delle mansioni inerenti alla qualifica da assegnare.
Nell’ipotesi di assunzione per pubblico concorso è richiesto anche il requisito di un’età non inferiore agli anni 18.
In caso assunzione di lavoratori extracomunitari o apolidi, regolarmente soggiornanti in Italia, si prescinde dal possesso del requisito di cui alla precedente lettera a).
 
 

Amministrazione trasparente